Cresci alto e... soffice. Il dolce a regola d'arte

Sun Apr 03 2016

Avete seguito alla regola la ricetta ma la vostra torta non ha lievitato? Siete sicuri di aver messo tutti gli ingredienti eppure il sapore non è quello che vi aspettavate? Ecco tre consigli d'oro che vi aiuteranno a non fallire!

Iniziamo dalle uova che - se ben montate - possono rendere il dolce così soffice da non aver bisogno di aggiungere il lievito. Innanzitutto devono essere fresche, meglio se biologiche, e vanno utilizzate sempre a temperatura ambiente. Quando le montate con lo zucchero o le unite ai composti, siate scrupolosi e fate in modo che il composto venga sempre denso e spumoso. Solo quando sarà montato alla perfezione potrete unire gli altri ingredienti. Quanto a questi, vanno aggiunti iniziando sempre da quelli secchi: farina, maizena, fecola o farina di riso e, in ultimo, il lievito. A chiudere vanno quelli grassi: margarina, burro o olio.

Adesso, per non fallire, passiamo alla cottura. Mai aprire - e ripeto, mai! - prima di 20/25 minuti dall'infornata, o si sgonfierà. Perché la lievitazione sia perfetta, inoltre, potreste impostare il forno a una temperatura più alta, per esempio a 250 gradi, e dopo una decina di minuti abbassare a 180, la gradazione standard per ogni dolce.

Non dimentichiamoci che anche il giusto strumento è fondamentale in cucina: ecco un piccolo aiuto con stampi e teglie da forno Lagostina.

Iscriviti alla newsletter della Community Lagostina e ricevi il 10% di sconto sul tuo prossimo acquisto e tanti vantaggi esclusivi in anteprima!