Per la pentola a pressione

Baccalà al tè nero con patate, olive e capperi fritti

Pronto in 13

Difficoltà

Vedi la ricetta
Baccalà al tè nero con patate, olive e capperi fritti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di baccalà bagnato
2 patate
60 g di olive taggiasche
30 g di capperi dissalati
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di tè nero in foglia
olio extravergine di oliva
sale
pepe
2 ecodosi di acqua (pari a 500 ml)

 

PREPARAZIONE

Nella pentola a pressione, versa 2 ecodosi di acqua (pari a 500 ml) e unisci il tè che avrai raccolto all’interno di una garza e legato con uno spago. Porta al limite dell’ebollizione, spegni e lascia in infusione per 30 minuti.

Nel frattempo taglia le patate a dadini di circa 2 cm e cuocile in una padella con olio e lo spicchio d’aglio in camicia, aggiungendo poca acqua calda alla volta. Un paio di minuti prima del termine della cottura unisci le olive, regola di sale e pepe. Tieni in caldo.

In una padella fai scaldare un paio di cucchiai di olio, aggiungici i capperi ben asciugati e falli friggere fino a quando saranno diventati croccanti. Tamponali con carta assorbente.

Trascorsoquestotempomettinellapentolaapressioneilcestelloperlacotturaavapore,quindiposizionaci all’interno il baccalà, privato delle lische e tagliato in 4 parti da circa 100 g ciascuna. Chiudi con il coperchio e cuoci per 3 minuti dal sibilo, abbassando la fonte di calore. Fai fuoriuscire il vapore, apri il coperchio, preleva il pesce ed elimina la pelle.

Nei piatti da portata adagia il baccalà sulle patate e olive, completa con un giro di olio e i capperi fritti. Servi subito.

Altre ricette

Iscriviti alla newsletter della Community Lagostina!
Ricevi subito uno sconto del 10% di benvenuto e accesso a tanti vantaggi esclusivi.